Home Giornalismo e Libertà di Stampa L'esperienza italiana per i giornalisti britannici

L’esperienza italiana per i giornalisti britannici

Autore

Data

Categoria

L’Italia per prima affrontato l’epidemia di coronavirus nel mondo occidentale, le esperienze che noi giornalisti italiani abbiamo accumulato sul campo sono diventata un oggetto d’interesse per i colleghi dei Paesi che, successivamente, hanno affrontato l’epidemia.
Nel podcast che trovate sotto, il Civic Journalism Lab, Civic J-Lab,  (istituzione creata dalla Newcastle University con la BBC North East & Cumbria) mi ha intervistato: un modo per capire come chi ha lavorato e lavora sul campo è riuscito a “gestire” il rischio e a far circolare le informazioni tra i colleghi dall’altra parte della Manica. Ora più che mai: sharing is power, condividere è forza.

 

Articolo precedenteAl Mobile Creator Summit
Articolo successivoZona Rossa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Nico Piro

Provo a dare voce a chi non ha voce, non sempre ci riesco ma continuo a provarci. Sono un giornalista, inviato speciale lavoro per... continua a leggere

Il mio canale Vimeo

Il mio profilo Instagram