HomeAfghanistanUna persona alla volta

Una persona alla volta

Autore

Data

Categoria

A Venezia abbiamo parlato di cura: la cura della #pace e delle vittime dell’infamia chiamata #guerra ricordando Gino Strada, fondatore di Emergency, la cui voce manca oggi più che mai e la cui testimonianza è raccolta nel libro (edito da Feltrinelli) “Una persona alla volta”.
Trovate i miei due interventi al minuto quarantuno (la guerra) e ad un’ora e dieci (creazione del nemico). Ma seguite il dibattito (tutto) perchè ci sono Simonetta Gola, Andrea Pennacchi e Chiara Valerio.

👇

Articolo precedenteLa guerra e la disabilità
Articolo successivoLa Guerra è Sempre un Crimine

1 commento

  1. Grazie Nico,grazie per tutto quello che fai.
    Sono un volontario di Emergency ed ogni volta sentire le tue parole,la tua vicinanza è per noi importante.
    Massimo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Nico Piro

Provo a dare voce a chi non ha voce, non sempre ci riesco ma continuo a provarci. Sono un giornalista, inviato speciale lavoro per... continua a leggere